ristoranti-milano

Ristoranti Vegetariani a Milano

Non mangiare carne o altri alimenti di provenienza animale non è un problema a Milano, dove l’assortimento di ristoranti vegetariani Milano e vegani è decisamente ampio: ma quali sono quelli veramente da provare? In piazza XXIV Maggio, al civico 8, c’è il Mudra, un locale total vegan caratterizzato da un’atmosfera curata e accogliente al tempo stesso. Senza troppi preamboli, quello che conta è il menù: e allora spazio ai pizzoccheri al forno con le patate e la verza e al tagliere di affettati di grano accompagnati da salse vegetali, senza dimenticare la sacher torte e le birre; a proposito di bere, poi, non mancano i centrifugati, i tè ayurvedici e i vini biodinamici.

Un altro dei migliori ristoranti vegetariani di Milano è il Ghea, che coniuga la creatività con una tendenza sempre più spinta al vegano: aperto a ora di cena dal martedì alla domenica e nel week-end anche a pranzo, permette di gustare delle invitanti sfere di ceci accompagnate da maionesi vegetali e mandorle tostate, ma anche gli scialatielli al carbone con salsa allo zafferano e verdure croccanti. Lo chef Antonio Tomaselli, inoltre, permette di assaporare un tiramisù sui generis, ovviamente con crema vegana. Il menù degustazione ha un costo di 30 euro, decisamente accettabile.

Infine, nella lista dei migliori ristoranti a Milano dedicati ai vegetariani non può mancare il Govinda, aperto a pranzo e a cena dal lunedì al sabato: si trova in via Valpetrosa al civico 5 ed è un ristorante Hare Krishna storico, a poca distanza dal Duomo. A cena il prezzo fisso è di 25 euro, e il pasto prevede una zuppa di legumi e il chapati, vale a dire il pane integrale non lievitato, oltre al riso e all’insalata cruda. I dolci tipicamente indiani sono valorizzati dall’halva con le uvette e il semolino e dal laddu, con farina di ceci.